Movimentazione carbone attivo Aria/Gas

La rimozione del carbone attivo esausto dai filtri per aria avviene o manualmente o con l’uso di speciali Aspiratori certificati ATEX (Apparecchiatura certificata per le zone 1/21 o 2/22 con presenza di: Gas, Vapori, Nebbie Infiammabili di tipo I, IIA e IIB polveri combustibili, elettroconduttive e non, con minima energia di innesco >3 ml ) e l’ insaccamento in big bag da 1 m³, pulizia interna dei filtri, controllo della rete posta sul fondo dei letti, caricamento del carbone attivo vergine (senza causarne nessun danneggiamento), se necessario sostituzione delle reti e rifacimento guarnizioni dei boccaporti laterali, Riattivazione o smaltimento del carbone esausto.

Si fa presente che le attrezzature necessarie allo svolgimento del lavoro rispettano le comuni norme di sicurezza e che il nostro personale è dotato di Autorespiratori certificati, per poter accedere nei filtri in totale sicurezza.

Autorizzazioni al trasporto dei rifiuti speciali e pericolosi, con mezzi propri muniti di Sistri.

Formulario a carico Carboplant srl (detentore e produttore del rifiuto) a seguito di:
RIFIUTI PRODOTTI DA ATTIVITA’ DI MANUTENZIONE AI SENSI DELL’ART 266 C4 DEL DLGS 152/06

SPAZI CONFINATI  ( ingresso nei filtri, cisterne, vasche, ecc. )
Il D.P.R. 177/2011 impone alle imprese e ai lavoratori autonomi l’ obbligo di procedere a specifica formazione e addestramento di tutto il personale che opera negli spazi confinati.

Il ns personale ha fatto tutti i corsi ed è informato su tutte le previdenze antinfortunistiche in ottemperanza alla vigente normativa e a tutte le disposizioni di legge, in materia di sicurezza e salute dei lavoratori, per la tutela dell’incolumità sia del personale impiegato sia di terzi, con particolare richiamo ai contenuti di cui alla normativa e successive modificazioni di seguito indicate:

D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. – Attuazione direttive riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro.